Dom. Gen 29th, 2023




Come accade ogni anno di questi tempi il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, si appresta per i giorni 26 e 27 aprile 2021 a varcare il portone d’ingresso dell’Aula consiliare “Falcone e Borsellino” di palazzo Farnese per leggere il cosiddetto “Libro dei Sogni” della sua amministrazione 2021-23.




Uno sterminato elenco di opere pubbliche per il prossimo triennio, buone solo per fare da numero, dove si diranno solo tante ed ennesime chiacchiere ma nulla di più nei fatti concreti per la nostra Castellammare di Stabia. 200 milioni di euro, una pioggia di babà per piccole, medie e grandi opere elencate dal dirigente ai lavori pubblici fedelissimo di Cimmino, Giuseppe Terracciano, e approvato dalla giunta comunale proprio ieri prima della prova sulla fiducia tra qualche settimana. ‘E chest’è!

LEGGI IL DOCUMENTO

FILE_UNICO_PAP – 2021-04-09T180259.937







Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *