C’è un cartello di lavori in corso, un reticolato cadente e un muretto che con la sicurezza dei luoghi pubblici del comune di Castellammare di Stabia sembra aver fatto a cazzotti.

Ecco cosa succede a via Fratte dove da quasi sette anni c’è un alveo completamente abbandonato.

Un alveo sfortunato in tutto e per tutto se si considera il cittadino illustre che gli era capitato come vicino, il proprietario del Castello “CHARME en BLEU APARTMENT” è proprio quel sindaco del fare del comune di Castellammare di Stabia. 

E mentre c’è il rischio idrogeologico, crollo e tutto questo per i cittadini “terreni”, che iniziano ad avere paura ad ogni pioggia imponente, ma non per il magistrale fabbricato di Re Cimmino.

 

Segnaliamo, infine, quello che al buon Fabio Quagliarella costò una rimozione dalla sua villetta poco distante da qui da parte della  sovrintendenza: sicuramente ci saranno anche qui consiglieri comunali a palazzo Farnese pronti a sollecitare la rimozione di queste reti proprio di fronte al prodigio del sindaco, e che deturpano: foto, video e la visuale della collettività “terrena” del nostro bellissimo panorama. ‘E chest’è!

 







Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *