Mer. Set 28th, 2022




 

 

Tra gli intercettati al telefono con il fulcro dell’attività investigativa: un costruttore stabiese sedicente sindaco “occulto” dell’amministrazione del fare, intercettato e captato più volte con un fedelissimo del clan Alfieri, sono finiti proprio il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino e l’assessore all’urbanistica, Fulvio Calì. Per entrambi i politici – più volte al telefono con il costruttore -, è bene chiarirlo fin da subito, non c’è alcun provvedimento da parte della procura inquirente ma risulta a noi molto interessante raccontare

 





 


ciò che continua a trapelare dalle 161 pagine dell’informativa del nucleo investigativo Carabinieri di Torre Annunziata: due “Mondi Vesuviano-Stabiese”, legati per chiari rapporti economici, fini speculativi e criminosi… .

(4. Continua) 

 

 

 







Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.