Non si era mai arrivati a questo punto nella “Operazione Olimpo” ma ora iniziano a spuntare i nomi e cognomi di pezzi eccellenti della politica stabiese e dell’amministrazione del fare del sindaco, Gaetano Cimmino e dell’assessore all’urbanistica (all’epoca dei fatti) e oggi anche vice sindaco di Castellammare di Stabia, Fulvio Calì. Il nucleo investigativo Carabinieri di Torre Annunziata…

(2.Continua)

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *