Dom. Ott 2nd, 2022




“Nessuna pietà per chi infrange le regole”, parole dei comunicatori del sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, che nella giornata di ieri hanno deciso di dedicare un post nei confronti dell’edicolante denunciata per epidemia colposa.




Un post anziché un comunicato stampa, come normalità richiederebbe in questi casi, che ha scatenato le polemiche e ha costretto i giornalisti del primo cittadino stabiese a rimuovere il post e quindi “silenziare” il fatto venendo meno all’abc del diritto/dovere di cronaca. ‘E chest’è!







Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.