Mer. Set 28th, 2022




Ritornano le scene che abbiamo già vissuto durante la prima ondata da Covid-19 a Castellammare di Stabia nel marzo scorso.




Nei supermercati cittadini – quelli della grande distribuzione -, in queste ore sono ripresi gli assalti da parte di cittadini stabiesi e non, che temono chiusure e restrizioni da parte delle istituzioni per spostamenti territoriali in qualsiasi momento. Infine si è ritornati agli ingressi contingentati :con misurazione e igienizzazione da parte degli addetti alla sicurezza sulla porta.

Una situazione di incertezza e paura, che continua a condizionare le vite di tutti noi in questa seconda fase di pandemia, che si preannuncia molto più difficile della prima nonostante l’esperienza maturata da parte delle istituzioni nazionali, regionali e locali. 

 




Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.