Sab. Ott 1st, 2022




Una delegazione di mercatali del mercato comunale nel rione San Marco a Castellammare di Stabia stanno protestando, in questi minuti, contro l’ultima ordinanza del sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, che per iniziare a contenere il contagio da Covid-19 in città ha ordinato di chiudere (ad orari e giorni stabiliti) il lungomare e l’arenile cittadino e chiudere totalmente i mercati e i mercatini comunali.




“Se ci chiudono ci ammazzano! Ognuno di noi ha una famiglia, delle spese quotidiane da affrontare e anche delle forniture già comprate, e che non possiamo più vendere e non sappiamo per quanto tempo”. Il mercatino del San Marco, diversamente dagli altri mercati cittadini, è recintato con una entrata e un uscita con cancelli e ci potrebbe essere la possibilità di predisporre un ingresso contingentato – con tanto di termoscanner ed igienizzazione – per i potenziali clienti. “Siamo pronti anche a questo. A parte il numero di clienti che non forma alcun assembramento noi veramente non riusciamo a comprendere perché quando si vieta qualche cosa siamo sempre noi i primi a pagare”.

GUARDA LA DIRETTA

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10214842814462914&id=1803118173




Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.