Dom. Ott 2nd, 2022




Una Castellammare di Stabia caotica come sempre con lo spauracchio dal governo regionale del lockdown e della zona rossa, che la potrebbero colpire in qualsiasi momento visto che solo negli ultimi due giorni ci sono stati 150 positivi al Covid-19 accertati e altrettanti ci potrebbero essere nei prossimi giorni, che farebbero schizzare il tutto – i circa 400 tuttora positivi -,  a numeri vicini alle quattro cifre.

E mentre la città continua a vivere liberamente… : l‘ospedale continua ad essere chiuso e non concedere la benché minima assistenza ordinaria, e quella ambulatoriale è ferma già da marzo scorso, l’imminente flash mob in villa comunale – che si preannuncia assolutamente civile -, dai colpiti dall’ultimo Dpcm del governo Conte ma che potrebbe comunque far salire il livello di guardia e per questo si attende, per venerdì 30 ottobre alle ore 20.30, una città sotto la lente di ingrandimento delle forze dell’ordine e della prefettura di Napoli, in contatto continuo con il sindaco Cimmino. 




E mentre tutto questo avviene qualche domanda ci sembra lecita sottoporla. Chi doveva evitare che tutto questo si ripetesse?  È veramente tutta colpa dei cittadini e dei commercianti?? Questa volta andrà tutto bene??? In attesa delle risposte. ‘E chest’è! 




Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.