Sab. Ott 1st, 2022

È stato invitato dall’Ascom a chiarire, il creatore del piano traffico nativo “PUM” e mai attuato fino ad oggi a Castellammare di Stabia (nella foto parte fondamentale del piano originale ndr.) 

donato (solo per amore e quindi gratuitamente) dall’ingegnere stabiese, Francesco Cesarano, al sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino e poi stravolto (alla modica cifra di 30mila euro), fino ad arrivare alle bestialità di questi ultimi giorni, dove Castellammare di Stabia sta saggiando seriamente quanto sia incapace questa amministrazione comunale del fare, capace con molta probabilità di fare solo ammuina.

L’invito – e ci auguriamo avvenga in una conferenza pubblica dove tutti potranno vedere e sentire -, chiarirà le tantissime cialtronerie

perpetrate ai danni dei cittadini stabiesi e non solo, alcune già anticipate da noi di Stabia24. ‘E chest’è! 




Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.