Sab. Ott 1st, 2022
Sono ripresi proprio lunedì i lavori propedeutici a quelli del traforo di via Grotta San Biagio a Castellammare di Stabia da 100 milioni di euro e da quello che apprendiamo da una nota dirigenziale del comune di Castellammare di Stabia sono stati sospesi dei lavori a via Grotta San Biagio da parte di un privato (dopo regolare richiesta di sanatoria) mentre i lavori dell’Eav continuano tranquillamente nonostante – lo scrive il dirigente – c’è rischio sismico, vincolo paesaggistico e la zona archeologica è ricadente in un parco urbano archeologico proprio dove la Pizzarotti ha disboscato oramai tutto. ‘E chest’è!
Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.