Lun. Set 26th, 2022
Tutti la conoscono con il nome e cognome di Tina Donnarumma, candidata al consiglio regionale della Campania con la Lega di Matteo Salvini ma nessuno ha mai provato, anche solo per il tempo di una diretta su Facebook, di mettere da parte: l’odio, la violenza e il più becero sessismo (anche da chi meno te lo saresti aspettato) e dare voce a Maria Concetta Donnarumma, figlia del compianto papà Pio (nella foto ndr.) , una stabiese come tutti quanti noi. Questo farà la giornalista de “Il Mattino”, Fiorangela D’Amora, che cercherà di scindere le due figure ad appannaggio dell’umanità, quella che tanto è mancata anche in questa campagna elettorale in emergenza sanitaria da Covid-19, che si avvia alle battute conclusive.
Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.