Sab. Ott 1st, 2022

Si affida come sempre al Mercato Elettronico Pubbliche Amministrazioni e al massimo ribasso l’amministrazione comunale del fare del sindaco-ingegnere, Gaetano Cimmino, per la progettazione esecutiva e la direzione lavori del restauro da 300 mila euro circa per la Cassa Armonica, simbolo di Castellammare di Stabia ma che versa da troppo tempo in condizioni di fatiscenza assoluta.

Il comune di Castellammare di Stabia, attraverso il dirigente di settore Terracciano, ha comunicato anche il compenso a base d’asta per l’operazione, che è di euro 39. 718, 00 oltre IVA e cassa. Venghino signori, venghino…

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.