Mer. Set 28th, 2022

Una situazione drammatica e pericolosissima per la salute della collettività in un luogo dove era di sovente nel ‘1700 passeggiare il Re. Quisisana a Castellammare di Stabia, oramai, è diventato da potenziale posto del cuore della FAI a luogo dimenticato veramente da tutti.

La pagina Fb “Stabiesi al 100%” l’ha visitato con il personaggio Genny Mosca ideato dal reporter Genny Manzo e questa sera alle ore 20.00 tutti potranno vedere, magari ricordare e mai dimenticare tutto il male che i potenti di turno continuano a fare alle nostre ricchezze.

C.mare: Fontana del Re vittima dell'incuria

Castellammare – Boschi di Quisisana abbandonati, la Fontana del Re vittima dell'incuria. Distrutti i lastroni di pietra delle scale borboniche che conducevano alle "Fontane del Re". Fontane, detto per inciso, che non esistono più, sono piene di spazzatura, e giacciono abbandonate nella totale noncuranza delle istituzioni locali. Altrove, un parco e monumenti di tale bellezza e rilevanza storica sarebbero adeguatamente tutelati.

Pubblicato da STABIESI AL 100 % su Mercoledì 26 agosto 2020

Ecco un’anticipazione per i lettori di Stabia24.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.