Sab. Ott 1st, 2022

Ha provato a spiegare le ragioni che lo hanno spinto a riaprire le Terme Stabiane no per la mescita della acque ma per tamponi Covid-19 ma il popolo stabiese, nella fattispecie quello social della sua pagina Fb istituzionale, non ci sta proprio e sta dando luogo all’ennesima rivolta social contro il primo cittadino stabiese che, nella realtà, non vive la calura agostana stabiese ma continua le sue vacanze in Calabria.

Ecco solo alcuni dei tantissimi commenti negativi pervenuti sotto al post del sindaco Cimmino.

È già operativo il presidio sanitario dell’Asl Na3 Sud nel piazzale del parco delle Antiche Terme per effettuare i…

Pubblicato da Gaetano Cimmino su Giovedì 20 agosto 2020
Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

2 pensiero su “Castellammare. Rivolta social contro Cimmino per il Covid-19 center nelle Terme Stabiane”
  1. Negli ultimi 40 anni ne ho visti di sindaci a Castellammare, in una classifica di negativi, che pure c’è, metterei al primo posto l attuale sindaco, piu voolte voltagabbane, ma soprattutto inadeguato, inefficiente, immeritevole, non meruteremmo tutto ciò, ma lo hanno voluto i poteri dela città e gli stabiesi compromessi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.