Sab. Ott 1st, 2022

Sono state abbattute circa sei mesi fa, nel mese di febbraio 2019 per la precisione, ma quegli occhi elettronici che dovrebbero far parte della visuale attenta h24 sul territorio comunale (e in questo caso su un tratto centrale di villa comunale) sono lì ad attendere di essere quantomeno portate via, come è già successo per un altro impianto di videosorveglianza sempre abbattuto all’altezza di via Mazzini. Il sindaco Cimmino, nei giorni scorsi, ha manifestato per il grado di insicurezza che ormai si respira a Castellammare a tutti i livelli: ha messo il miglior vestito e la fascia tricolore per fare un bel comizio (come avevamo pre annunciato) ma lui cosa sta facendo, nel concreto, per salvaguardare l’incolumità dei cittadini? Ah, saperlo!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.