Dom. Ott 2nd, 2022

Una convenzione tra comune di Castellammare di Stabia, volontari della protezione civile del R. O. S. S. e Marina di Stabia per permettere a chiunque lo volesse di usufruire dell’area nei pressi di corso de Gasperi a Castellammare di Stabia nel perimetro del porto turistico dell’imprenditore, Giovanni La Mura – dove doveva nascere, secondo i progetti dell’epoca, una scuola di vela e che ha formato negli anni una spiaggetta naturale, l’unica con acque eccellenti sul waterfront stabiese che parte proprio da corso de Gasperi e arrivano fino al lungomare Garibaldi-.

Un gazebo al cancello dove i volontari saranno chiamati a far rispettare le regole imposte dal governo Conte per continuare a contrastare il Covid-19: attraverso la comunicazione, la misurazione della temperatura corporea e la vigilanza sui possibili assembramenti senza dispositivi di protezione individuale in spiaggia.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.