Mer. Set 28th, 2022

Continua a far parlare di sé la fontanina, che negli anni addietro, donò – a chi decideva di affrontare una ripida salita – acque ghiacciate e leggerissime dai bocchelli argentati di via salita Quisisana a Castellammare di Stabia. Dopo la parte di un fantomatico redentore disceso in terra qualche giorno fa

, il sindaco Cimmino, non si rivela alla nostra legittima richiesta di fornire alla cittadinanza oltre le sedicenti resurrezioni e miracoli della sua azione amministrativa le analisi originali (i ben tre cicli annunciati) dell’acqua che sgorga da qualche giorno nella parte collinare della città e che fa rivivere a qualche tifoso della festa cimminiana – anche se il gusto non è decisamente lo stesso anche per i più esperti e conoscitori di queste fresche e chiari acque – una ebrezza nostalgica.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.