Dom. Ott 2nd, 2022

Entrambi intervistati dal tg3 regione ed entrambi a promettere, al più presto, la balneabilità del mare che bagna il lungomare di Castellammare di Stabia. Il consigliere regionale, Mario Casillo e il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, si contendono la sfida più importante, quella che si attende ormai da un ventennio, la sfida delle sfide: la balneabilità dell’arenile stabiese. Un atto finale che dovrà tenere conto del fiume Sarno – ancora super inquinato, e non solo da veleni invisibili, che in molti casi si depositano e ammassano anche dove i due politici si sono trovati questa mattina a chiacchierare -, e del torrente Vernotico che, attraverso il rivo San Marco, continua ad inquinare le acque e l’arenile antistanti il lungomare Garibaldi.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.