Mer. Set 28th, 2022

(di Genny Manzo) Ztl e piano mobilità sembrano proprio questi gli ingredienti per uscire dall’inferno, ritornato nella fase 2 da Covid-19 a Castellammare di Stabia. Nonostante l’emergenza sanitaria non sia ancora terminata ognuno cerca di accedere al centro cittadino con il veicolo o con il motoveicolo e lo intasa di smog e rumori acustici quando si dovrebbe iniziare a guardare oltre, a una città sicuramente più equilibrata e sostenibile. Questa sera, il tempo di percorrenza da via De Gasperi (nella foto) alla Cassa Armonica ha superato di gran lunga l’ora. Che inferno!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.