Sab. Ott 1st, 2022
Antonio De Cristoforo

Castellamare di Stabia Impresso

Salve,

mi chiamo Antonio De Cristofaro e sono un parrucchiere titolare di un salone nella mia città.

La mia professione si tramanda di genitori in figli anche se non è sempre così poiché questo lavoro è pura passione; rappresenta uno stile di vita, un linguaggio, un mezzo per esprimere l’arte della bellezza nei capelli… e non solo.

Si, perché dovete sapere che le nostre chiome sono in connessione con la nostra anima, con le nostre emozioni, con le nostre esperienze e con tutto il nostro essere. Questo mette in luce l’importanza della nostra categoria, che ad oggi rappresenta per le persone il modo di liberarsi dalla negatività, indossando un bel look per coccolare se stessi.

Un look glamour aumenta di gran lunga la propria autostima, tornando a sposare lo stile che ognuno di noi ha costruito anche grazie al suo parrucchiere di fiducia. Recarsi dal parrucchiere è sempre stato un mezzo per uscire fuori dagli schemi, come segno di rivalsa verso se stessi, dicendo la propria verso la società.

La nostra professione è complessa da spiegare poiché viviamo di sensazioni, agitazioni, emozioni.

Molti anni fa colui che intraprendeva la carriera di parrucchiere era una persona che non amava studiare ma ad oggi è una figura che oscilla tra curatore dell’immagine e consulente, quasi addirittura uno psicologo.

Spero di aver fatto comprendere a tutti l’amore che nutriamo verso i nostri clienti e l’importanza di indossare un look glamour.

Io e la mia famiglia combatteremo per difendere il nostro lavoro nonostante le tante problematiche del momento.

Un saluto Antonio De Cristofaro.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.