Dom. Set 25th, 2022

Ai primi minuti di pioggia agostana si ripropone la fragilità idrogeologica di Castellammare di Stabia, questa volta a via Acton.

A farne ancora una volta le spese i residenti che, dopo un forte boato (dovuto alla rottura di una tubatura idraulica)

si sono ritrovati da soli a dover fronteggiare l’emergenza per ore, allagati ed isolati.

L’IRA DEI RESIDENTI

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.