Sab. Ott 1st, 2022

Revocare subito il Piano Urbanistico Comunale approvato dalla giunta Cimmino pochi giorni prima di essere sciolta per infiltrazioni mafiose. Si tratta di un piano a parere nostro non osservabile, in quanto basato su un calcolo inesatto del fabbisogno abitativo, funzionale a sviluppare la filosofia devastante dell’housing sociale. Più di 1000 appartamenti consumerebbero solo suolo della città. Suolo prezioso per l’agricoltura, che nel piano è completamente dimenticato. Suolo prezioso per lo sviluppo turistico che nel piano è auspicato ma non praticato. In più sarebbe interessante analizzare ogni singola scheda di intervento puntuale del piano, che da quella sull’area Cirio a quella sulla ex Navalcarena, passando per la stazione di servizio di via Annunziatella, nascono da storie di famelica speculazione. Riteniamo che la Commissione prefettizia abbia potere e facoltà, attraverso una azione partecipata della città, di redigere un nuovo strumento urbanistico più adatto allo sviluppo turistico che la città persegue. #pucturistico #nohousingsociale

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.