Non ci sarebbero le condizioni per lo svolgimento nel giorno della vigilia dell’Immacolata e dei fucaracchi anche nei rioni del concerto da 170 mila euro con il cantautore romano, Antonello Venditti, voluto fortemente nei giorni scorsi dall’amministrazione Cimmino nonostante la crisi economica e la quarta ondata da Covid-19 oramai in corso anche a Castellammare di Stabia.

 

 






 

 

E proprio per questi e altri motivi il neo prefetto di Napoli, Claudio Palomba, potrebbe opporsi all’amministrazione del fare, che da giorni sfugge alla probabile bocciatura in conferenza dei servizi proprio con il prefetto e le forze dell’ordine. ‘E chest’è! 

 

 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *