Un po’ di sana propaganda sui social e poi a sorseggiare un bel caffè in piazza mentre l’auto sindacale lo attende in divieto di sosta e di fermata.




 

 

 

Farebbe già ridere così ma il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, è veramente molto confuso in questi giorni tanto da discriminare una determinata categoria di cittadini nell’ultima ordinanza, che decreta per quelli dai 14 ai 24 anni una sorta di “Zona rossa rafforzata”, chiusi in casa fino a nuovo ordine, facendo grazia per quelli che hanno l’età dei propri figli under 13.

 

Un antichissimo detto popolare sussurrava: fai quello che dico io ma non fare quello che faccio. ‘E chest’è! 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *