Dom. Ott 2nd, 2022



In un primo momento aveva lasciato libertà nel decidere ma ora i casi da contagio che gli stanno segnalando anche all’interno delle scuole private e paritarie cittadine stanno obbligando il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, a una nuova



rettifica dell’ordinanza di chiusura delle scuole e della continuazione con la didattica a distanza per tutti almeno fino alla fine di febbraio sperando che il Covid-19 intanto sia arretrato anche con altre chiusure e provvedimenti di restrizione in città e con l’aiuto fondamentale della campagna di vaccinazione di massa anche a Castellammare di Stabia, prevista dal ministero della Sanità per il mese di Aprile. Speriamo e preghiamo. 



Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.