Martedì pomeriggio grazie alla iniziativa dell’avv. Teresa Cesarano e di Rosanna Fienga nonché alla collaborazione di alcune associazioni stabiesi (Rotaract, Associazione Achille Basile, Certamen Plimianum, Associazione C.I.F., Associazione APS Promoteo) e della Preside della Basilio Cecchi, la Dott.ssa Antonelli, che ha coinvolto l’intero corpo docenti e tutte le sezioni dell’istituto stabiese, sono stati confezionati presso il negozio “Raffaella Bimbi” della centralissima piazza Quartuccio circa 150 giocattoli. Nel pieno rispetto delle norme anti COVID-19, che non è riuscito a fermare anche quest’anno questa iniziativa solidale, molte Parrocchie della Città, anche con l’aiuto dei R.O.S.S., hanno ritirato i giocattoli da donare a tutte le famiglie che in questo momento di emergenza sanitaria stanno vivendo non poche difficoltà. 

Numerose sono state anche le calze donate dalle Associazioni coinvolte.



Gli organizzatori di questa iniziativa solidale si dicono soddisfatti e ringraziano per la sensibilità manifestata dai tanti stabiesi che hanno aderito: le foto dei bambini felici per la calza ricevuta hanno scaldato i cuori di tutti in un momento molto difficile per tante famiglie.



Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *