È successo nelle palazzine della cooperativa Sant’Agostino nella periferia di Castellammare di Stabia dove i cittadini residenti hanno deciso di organizzare un flash mob ai balconi in occasione del primo giorno di “zona rossa” da Covid-19 in città.




Lenzuoli bianchi stesi e luci accese sui balconi, lanterne colorate e uno striscione molto significativo al centro del parco, che ha invitato all’unione e alla pace in questo periodo che si preannuncia drammatico a livello sociale e incerto dal punto di vista economico un po’ per tutti. 




Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *