Non c’è alcun accordo sulla carta ma la Soget, società che gestisce per conto del comune di Castellammare di Stabia non solo i tributi ma anche le affissioni in città continua a fare come vuole, a deturpare le pensiline dell’Eav, che in verità già lo sono di suo.




Una storia di ordinaria illegalità ciclica dove nessuno controlla il controllore e, suo malgrado, continua ad interessare in questa fiera scriteriata dell’abusivismo anche le comunicazioni ufficiali del sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino e del comune di Castellammare di Stabia. ‘E chest’è!




Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *