Sab. Ott 1st, 2022
Sono spazi acquisiti e venduti dalla Soget, su un accordo verbale e un tacito assenso, quindi non c’è fondamentalmente nulla di scritto timbrato e firmato, e quindi vengono utilizzate abusivamente dalla società che regolamenta e multa anche gli abusivi sulle affissioni anche selvagge in città.
Una storia incredibile, paradossale, che dura da troppo tempo e verso la quale anche l’amministrazione del fare del sindaco Cimmino non ha posto in essere alcuna regolamentazione o cambiamento. Forse non ne era a conoscenza? Ah, saperlo!
Finché la barca va lasciala andare e anche il comune – sottobraccio con la Soget – continua ad avere affissi gli avvisi del sindaco o del comune di Castellammare di Stabia fondamentalmente abusivamente:
e pensare che ci sarebbe anche un progetto presentato all’ente comunale, proprio nelle migliorie del servizio della Soget , per rimodernare le vecchie, distrutte o addirittura insistenti pensiline cittadine con nuove e molto più funzionali per tutti. ‘E chest’è!
Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.