Dom. Ott 2nd, 2022

Una città completamente fuori controllo dove, purtroppo, non si tiene più rispetto non solo degli uomini ma anche dei santi che, nell’immaginario collettivo di tutti noi, dovrebbero essere intoccabili e invece nel rione San Marco a Castellammare di Stabia, città candidata quale Capitale alla Cultura 2022 dall’amministrazione Cimmino, è andata di scena l’ultima vergogna dove i soliti ignoti (che resteranno come al solito impuniti per questo scherzo di pessimo gusto) hanno fatto indossare un dispositivo di protezione individuale alla statua di San Pio, profanandola, tutto questo a pochi metri dalla parrocchia di San Marco Evangelista.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.