Sab. Ott 1st, 2022

“Ho partecipato alla Santa Messa a porte chiuse nella Concattedrale, in rappresentanza di tutti i cittadini che spiritualmente si sono uniti nella preghiera a San Catello, il nostro santo patrono”, lo ha detto il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino.

“In questo momento così surreale – ha continuato il primo cittadino – ispiriamoci tutti al suo amore verso la nostra città”.

“Adottiamo comportamenti virtuosi, restiamo uniti, remiamo insieme e prendiamoci cura gli uni degli altri per tornare presto ad abbracciarci”, ha concluso.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.