Dom. Set 25th, 2022

Si è tenuta al 4° Circolo Didattico Annunziatella a Castellammare di Stabia la premiazione del bambino più gentile della Scuola dell’infanzia per l’anno scolastico in corso. Educare alla gentilezza, alla base delle competenze sociali e civiche contemplate dal curricolo della Scuola dell’infanzia. Un vero e proprio percorso strategico di interventi per fronteggiare e combattere eventuali episodi di bullismo. Ricordiamo ai bambini che “gentili” sono tutti quei gesti di cortesia e generosità, di altruismo e di onestà, che ci avvicinano agli altri abbattendo le distanze e che riescono a buttare giù i muri, che combattono la violenza, in tutte le sue forme.

I comportamenti gentili sono tutti quelli che contrastano il bullismo, che educano all’ascolto, all’aiuto reciproco, all’ accoglienza che coltivano il seme del rispetto e della tolleranza verso l’altro da noi.

I comportamenti gentili sono quelle azioni e quei modi di essere che fanno nascere l’amicizia. Educare alla gentilezza si deve, fin dalle prima infanzia, ci dice la docente referente, per la Scuola dell’infanzia, del Progetto di Istituto sul Bullismo e Cyberbullismo: crediamo molto in questa grande “rivoluzione sociale silenziosa”, fatta di piccoli gesti e azioni che potranno operare un cambiamento epocale se in maniera sinergica ci impegniamo perché ciò accada veramente.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk