Sab. Nov 26th, 2022

Rifiuti di ogni genere, anche pericolosi e tossici che, da quasi quattro anni e nonostante le tante diffide anche verbali ai gestori dell’area, ordinanze ai proprietari di ripristino dello stato dei luoghi sussiste ancora lì, a via Meucci, nell’area parcheggio dell’ex Avis.

Una situazione inverosimile, che palesa tutta la mancanza di controllo sulle procedure da parte degli uffici comunali, anche sotto azione commissariale antimafia del trio Cannizzaro, Passerotti e Valentino.

Chissà se Cannizzaro lo sa che l’ordinanza emanata dal lui medesimo all’inizio di maggio, attende ancora di essere posta in esecuzione dalla scaduta Due A Tecnology… 

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk