Sab. Set 24th, 2022

Chissà cosa bolle nella pentola del cosiddetto farmacista di via Plinio, Massimo De Angelis, già candidato per il Partito Democratico nel 2018 e poi scomparso dalla scena politica locale, quasi ad obbedire a un ordine politico di scuderia arrivato direttamente dall’altissimo.

 

Quello che noi sappiamo è che, il progetto civico di Uniti per Stabia, cambierà pelle nuovamente e tornerà nelle braccia del centrodestra e di Antonio Pentangelo, questa volta al posto di Gaetano Cimmino, con buona parte di: reduci, politici e politicanti dell’ultima esperienza, che non avranno problemi nelle possibili interdizioni per fatti post scioglimento per infiltrazioni camorristiche.

 

La differenza, questa volta, sarà fare attenzione alle parentele, non imbarcare proprio tutti ma strizzare l’occhio anche a quella parte di Csx che, tuttavia, non si è ancora ritrovata con le idee della segreteria cittadina di Peppe Giordano e il presidente Roberto Elefante. ‘E chest’è!

(1.Continua)

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.